Seguici sui social

Il territorio

 

BENE VAGIENNA (Augusta Bagiennorum)
INFO: Ufficio turistico (presso Casa Ravera)
Tel. 0172 654969

Bene Vagienna è inserita ormai da anni nel circuito delle Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano. La città ha origini Romane e la sua fondazione risale all’epoca augustea.

 

Nella vicina regione detta Roncaglia, sono visibili e visitabili le rovine di un teatro di grande ampiezza; i reperti degli scavi, invece, sono conservati nel Museo Civico cittadino, a Palazzo Rorà.

Il borgo attuale risale invece al Medioevo, ma le opere murarie più imponenti e degne di rilievo appartengono all’epoca barocca. Il centro storico, con i suoi lunghi portici, è carico di bellissimi palazzi e benechiese e vale sicuramente la pena di essere visitato, così come la passeggiata che percorre i bastioni che conducono anche alla scoperta del Castello dei Conti Costa.

LANGHE ROERO
INFO: Consorzio Turistico Langhe Monferrato e Roero (Alba) - Tel. 0173 226555
Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero (Alba) - Tel. 0173 335833

Conosciute ormai in tutto il mondo per la produzione di eccellenti vini e per la raccolta del pregiato tartufo bianco, queste colline offrono un paesaggio che difficilmente può essere scordato, tanto da essere inserito nella lista dei beni mondiali dell’UNESCO a partire dal 2014.

 

Dolci pendii coltivati per lo più a vigneti, ospitano borghi di sicuro interesse, spesso dominati da castelli abbarbicati sulle alture. Alba, regina indiscussa di Langa, sede ogni anno in autunno della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco, vale certamente la pena di essere visitata. Vi accoglierà un bellissimo centro storico, famoso anche per la sua “via maestra”, importante punto di riferimento per gli appassionati dello shopping.

Bra, invece, è il polo più importante del Roero: cittadina vivace e piacevole, emerge in particolar modo per la Sagra del formaggio “Cheese”, che si svolge ogni due anni in primavera.

BAROLO
INFO: Palazzo Comunale
Tel. 0173 56106

Placidamente adagiato in una conca circondata da vigneti, il borgo dà il nome anche al re dei vini piemontesi, il Barolo appunto, prodotto per la prima volta qui nel lontano 1250. Si tratta di un piccolo paese, sede dell’Enoteca Regionale del Barolo e del Museo del Vino, entrambi all’ interno del Castello Falletti del X secolo.

 

MONFORTE D'ALBA
INFO: Pro loco (presso Palazzo Comunale)
Tel. 0173 78202

Il borgo, di origine romana e centro dell’eresia catara in epoca medioevale, domina una delle più belle colline delle Langhe. Il Centro ha mantenuto il suo impianto medioevale: le ripide viuzze conducono alla parte alta, in una bellissima piazza famosa per essere un teatro naturale, sede, quindi, di numerosi e importanti eventi musicali.

Altri luoghi di interesse in questa zona sono senza dubbio La Morra, per il bellissimo belvedere, Serralunga d’ Alba e Grinzane Cavour, per i loro magnifici castelli e Cherasco, per il centro storico e i suoi grandi mercati.

FOSSANO
INFO TURISTICHE: Ufficio Turistico IAT del Fossanese
Tel. 0172 60160

Fondata nel 1236 su insediamenti precedenti, probabilmente di epoca pre-romana, offre un bellissimo centro storico dal caratteristico doppio filare di portici, adornato da palazzi medioevali, rinascimentali e barocchi e splendide architetture religiose.

Da menzionare sicuramente il Castello dei Principi d’Acaja, con le possenti torri ai quattro angoli della pianta quadrata, che delinea il profilo della città anche da lontano, assieme alla Chiesa della S.S. Trinità e alla passeggiata panoramica del Viale Mellano.

MONDOVÍ
INFO TURISTICHE: Punto Info Mondovì (presso Museo della Ceramica e presso Mondovicino Outlet Village)
Tel. 0174 40389

La città è di origine medioevale, ma i suoi monumenti spaziano dal gotico al barocco. Bellissima l’altura che ospita la superba Piazza Maggiore, raggiungibile anche tramite una caratteristica funicolare.

Anche se il centro storico offre una buona scelta di attività commerciali, è appena fuori dal paese che si trova un polo speciale per gli appassionati dello shopping: Mondovicino Outlet Village.
Vale la pena visitare la città nel periodo di carnevale: famoso in tutto il Piemonte per la varietà degli eventi proposti e le sfilate dei carri allegorici, il Carlevè 'd Mondvì è davvero fonte di gioia per grandi e piccini. Il monregalese ospita, inoltre, un grande complesso sciistico, parchi naturali, grotte e terme.

Una curiosità? Il cielo è spesso tempestato di mongolfiere, visti i numerosi eventi che legano la città a questa romantica disciplina aerea.